Menu

Strumenti personali



Shipyard

Yacht dallo stile classico per navigare nel futuro

I Cantieri Navali Austin Parker, intuiscono alla fine degli anni '90 le potenzialità di sviluppo di una linea di imbarcazioni da diporto nel classico stile “lobster”, le barche da lavoro utilizzate dai pescatori del Maine (USA) nelle dure condizioni dell'oceano atlantico. 
Così, per primi in Italia, decidono di investire in questo progetto: nasce un concetto di yacht particolare che piace e fa tendenza fra gli armatori, sempre più affascinati da uno stile retrò che trasmette solidità, robustezza, affidabilità, non legato ai gusti transitori del momento.

Nel 2008 il brand Austin Parker viene acquisito da un gruppo imprenditoriale, con forti tradizioni nella nautica e attraverso una nuova società e la regia di un management all'altezza, diventa protagonista di un rilancio in grande stile.

In pochi anni, con l'apporto progettuale di uno dei più noti designer italiani, l'architetto Fulvio De Simoni, prende forma una linea di yacht tutta nuova per il consolidamento di un brand che riesce a soddisfare le esigenze degli armatori ottenendo, sin dalle prime produzioni, notevole apprezzamento.

Ed è proprio la scelta progettuale che ha fatto la differenza così da consentire ai Cantieri Navali Austin Parker di distinguersi in un mercato competitivo, selettivo e sempre più globalizzato. Uno stile che incontra un gusto universale e trova consenso nei nuovi mercati internazionali che oggi si aprono alla nautica da diporto.

Al momento, la gamma del cantiere comprende 6 modelli di yacht da 36 a 74 piedi che rappresentano un valore oggettivo fatto di raffinata progettazione, capacità costruttiva, componenti di qualità, comfort, prestazioni, rispetto per l’ambiente e uno stile inconfondibile fuori dal tempo e dalle mode.

 

6 buone ragioni...

 

Azioni sul documento