Menu

Strumenti personali



54 Fly

"L’Austin Parker 54 Fly S è il più piccolo dei Flying Bridge della gamma, racchiude nel suo stile spazi e dettagli dalle caratteristiche classiche abbinate a soluzioni innovative. Le linee generali sono imponenti con sovrastrutture importanti e al tempo stesso slanciate per non appesantire il layout complessivo. Sicura e rilassante la navigazione grazie agli assetti equilibrati fra potenza della motorizzazione e linee di carena." Read More

Austin Parker 54 Fly S

Le linee morbide e inconfondibili dell’ Austin Parker 54 Fly S, lasciano subito intendere il carattere dell’imbarcazione: sia nell’interno che nell’esterno eleganza e raffinatezza si mescolano al design moderno e funzionale rendendola una imbarcazione fuori dalle mode e dai luoghi comuni. All’esterno presenta una ampio pozzetto servito da una generosa piattaforma bagno e l’hangar per il ricovero del tender di servizio. 

Negli interni è stato ricercato uno stile caldo, avvolgente, con l’impiego dei toni dell’arancio, del marrone e delle essenze del legno, giocate su abbinamenti chiaro-scuri che danno luce e movimento agli ambienti. L’elegante hard top crea un ambiente accogliente e vivibile protetto da una chiusura vetrata che lo mette in comunicazione con il pozzetto, dando vita a uno spazio comodo e razionale. 

Qualità costruttiva e ricerca delle soluzioni caratterizzano in particolare gli interni come si riscontra nell’ampio  salone arredato con divani in pelle, valorizzato dalla collocazione della cucina in un apposito ambiente, ricavato immediatamente sotto la scala di accesso alle cabine: un corrimano in acciaio e cristallo accompagnano in cucina e negli ambienti sottocoperta.

Le cabine sono eleganti, rifinite in pelle e legno; quella amatoriale, con il letto in posizione laterale, è servita da bagno esclusivo con doccia e quelle degli ospiti con due lettini separati sono dotate di apposito bagno di servizio. Il layout prevede 3 cabine, 2 bagni, cabina marinaio con bagno, ampio salone e la cucina separata. Dalla sala macchine si accede tramite un grande portello in pozzetto e una accurata disposizione dei motori e degli impianti rende tutto facilmente ispezionabile. L’autonomia dei serbatoi consente lunghe navigazioni senza rifornimenti intermedi: 545 litri di acqua dolce e 2650 litri di carburante. 

Le prestazioni sono eccellenti: 30 nodi di crociera e 34 nodi la velocità massima con consumi contenuti, grazie alla combinazione fra i due motori MAN da 900 cavalli, i pesi contenuti e le linee ottimizzate dello scafo.